Antidolorifico naturale

0
10
ANTIDOLORIFICO NATURALE

Antidolorifico naturale

antidolorifico naturale

Si può curare il dolore con un rimedio naturale ?  La risposta è SI  l’ antidolorifico naturale.

In questo articolo parleremo degli antidolorifici naturale , quali sono e come utilizzarli  : una valida alternativa ai farmaci da banco .

 

Antidolorifico naturale come utilizzarlo

 

In natura esiste un antidolorifico naturale per ogni per ogni evenienza : mal di testa , dolori muscolare, dolori mestruali , mal di schiena , dolore ai denti  ecc.

Basta capire quale sostanza naturale è indicata a lenire il dolore e aiutarci a stare meglio .

Un antidolorifico naturale, a differenza dei farmaci, agiscono con tempi più lunghi  ma non producono intossicazioni ed effetti collaterali ,  se assunti con moderazione . Purtroppo oggigiorno i farmaci da banco sono  i prodotti più largamente consumati dalla popolazione perché risolvono in breve tempo ogni fastidio e sono prescritti dalla maggior parte dei medici ,non tenendo conto delle conseguenze che può avere il corpo .

Il potere curativo di un antidolorifico naturale per molti sembra ancora fantascienza , in realtà è il metodo più antico per curare il dolore e infiammazioni . Infatti nel passato  il popolo non andava in farmacia, ma ricorrevano alla natura come rimedio ai dolori, ferite e malattie .

Anche in gravidanza e allattamento , per qualsiasi tipo di dolore o patologia si consigliano cure con un antidolorifico naturale , per evitare che eventuali controindicazioni per il bambino .

I migliori antidolorifici naturali

Vediamo quali sono i migliori antidolorifici naturali che ci vengono in aiuto quando si presenta un dolore o infiammazione .

  • La betulla , pianta dalle proprietà antidolorifiche  perché contiene  il salicilato di metile, presente  anche nella comune aspirina , che combatte il dolore .  Si consiglia l’assunzione attraverso un infuso .

 

  • L’artiglio del diavolo , è uno dei rimedi naturali più forti , specifico contro le infiammazioni osteo-articolari perchè contiene gli harpagosidi che hanno effetti analgesici. Consigliato anche contro: tendiniti,  artrite reumatoide, mal di schiena, mal di testa cervicale, contusioni, sciatica, artrite, artrosi e dolori mestruali . Prima di assumerlo è importante avere un consulto medico specialmente in stato di gravidanza o allattamento.

 

  • Chiodi di garofano , sono indicati come antidolorifico naturale per i mal di denti e la nausea. Il loro potere curativo e antinfiammatorio è sfruttato al massimo se preparato in tisane o infusi. Alcuni studi hanno riscontrato effetti benefici anche facendo masticare un chiodo di garofano al naturale.

 

  • Salice  bianco  , dell’albero si estrae l’acido salicilico uno degli elementi costitutivi dell’aspirina  con  proprietà analgesiche e antispasmodiche . Tale antidolorifico naturale può agire solo se preparato con infuso.

 

  • Zenzero , antidolorifico e un antinfiammatorio naturale

 in molti casi più efficace del cortisone.La radice di zenzero fresca può essere consumata mangiando piccoli pezzi o preparando tisane , un ottimo rimedio per chi soffre di problemi di digestione , per la nausea e la tosse . Viene utilizzata anche per fare impacchi caldi indicati per contrastare dolori muscolari, dolori reumatici e ustioni. Non esagerare con l’assunzione se si offre di ulcera o gastrite.

 

  • Aglio , lo troviamo comunemente in tutte le cucine. È un forte antibiotico naturale (selenio, germanio e composti dello zolfo) che aiuta a combattere i virus e batteri,e a prevenire infiammazioni ed infezioni. Viene consigliato anche come antidolorifico naturale per lenire il dolore ai denti o alle gengive .

 

  • Bromelina , viene estratta dal gambo dell’ananas perché possiede proprietà antibiotiche , antinfiammatorie e antidolorifiche efficace verso ustioni e ferite . Molto utilizzata anche per combattere la cellulite e la ritenzione idrica.

 

Parliamo di sostanze sono 100% naturali , non assumerle mai “fai da te” , consultare e consigliarsi prima dell’assunzione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here