Ciste sebacea

0
156
Ciste sebacea

Ciste sebacea

Ciste sebacea

La ciste sebacea, chiamata spesso anche ciste epidermoide, è una neoformazione sottocute che visivamente si presenta come una sorta di piccolo bozzo dello stesso colore della pelle.

La sua comparsa dipende dall’ occlusione di una ghiandola sebacea che, non essendo in grado di smaltire la secrezione di cheratina, sebo e cellule morte che continua a produrre, raccoglie le proprie secrezioni in una sacca sviluppando una cisti sottopelle che pian piano si solidifica.



Dove si forma una ciste sebacea?

La natura della ciste sebacea è benigna, non provoca dolore e compaiono soprattutto su viso, collo e testa e può arrivare a raggiungere dimensioni  di 5–6 cm. Le cisti sebacee sono molto comuni nella popolazione , sopratutto negli uomini , spesso diventano un problema estetico e pur non essendo pericolose, richiedono l’assorbimento o esportazione.

L’aspetto della ciste sebacea è simile ai brufoli dell’acne,anche per i posti in cui sorge , infatti alcune persone tendono a schiacciarle per facilitarne l’eliminazione; tuttavia, ciò non fa altro che provocare un infezione, dannosa per la pelle e salute.



Cause ciste sebacea

L’insorgenza di una ciste sebacea può essere causata da un trauma nell’area interessata come un graffio, una ferita chirurgica o un disturbo della pelle, tipo l’acne. Oppure può essere causata dallo stress, dall’abuso di alcol e/o tabacco e dall’utilizzo di alcuni cosmetici.

Altri fattori che causano le  cisti sebacea sono legate ad  alcune patologie genetiche come:

  • la sindrome di Gardner, una malattia caratterizzata dalla presenza di polipi gastrointestinali, osteomi e tumori del tessuto molle.
  • la sindrome basocellulare del nevo che è caratterizzata da un gruppo di difetti genetici che coinvolgono pelle, ossa, occhi, ghiandole endocrine e sistema nervoso.

Sintomi della ciste sebacea

Ciste sebacea_

Il sintomo principale della ciste sebacea è la presenza di un piccolo rigonfiamento morbido sotto la cute, non doloroso.In alcuni casi può provocare fastidio e dolore se si infiamma, altre caratteristiche tipiche:

  • dimensioni: molto variabili, solitamente da 1 a 5 cm, se infiammate possono raggiungere dimensioni anche maggiori;
  • colore: solitamente la cisti si presenta dello stesso colore della pelle circostante; avvolte assumono un colorito giallastro, o bianco con un punto nero centrale;
  • consistenza: la cisti ha una consistenza dura rispetto alla cute circostante.

In caso di infezione,invece, l’area coinvolta può arrossarsi e diventare più sensibile e dolente, pertanto è opportuno non toccare o spremere la cisti sebacea, rivolgersi al medico .

Trattamento ciste sebacea

Una ciste sebacea non è pericolosa, ma non si “cura” da sola, potendosi perfettamente riassorbire. Si può intervenire in due modi :

  • In maniera pro-attiva, cioè con l’applicazioni cutanee di pomate specifiche come l’ittiolo che alleviano il gonfiore e favoriscono il riassorbimento;oppure c ‘è chi preferisce la cura per via orale con antibiotici o cortisonici.
  • Intervento chirurgico , in caso di infiammazione oppure fastidio perché si trova in zone delicate, il medico consiglia di procedere con un asportazione chirurgica. L’intervento viene generalmente effettuato in anestesia locale, con una piccola incisione in cui la ciste viene asportata completamente; in alternativa si può procedere a un’aspirazione del contenuto attraverso ago,metodo meno consigliato perché può non riuscire ad aspirare tutto il contenuto.



Rimedi naturali per ciste sebacea

Ciste sebacea_rimedi

In genere quando si forma una ciste sebacea si cura con una terapia farmacologica o in alcuni casi con un incisione; è possibile favorire il riassorbimento e la scomparsa anche con dei rimedi naturali . Ecco qualche rimedio naturale per accelerarne la scomparsa:

Aceto di mele 

Ha un prodigioso effetto antibiotico che contribuisce a ridurre l’infiammazione. Per eliminare il pus all’interno delle cisti, applicare qualche goccia di aceto di mele sull’area interessata e copriterla con garza; dopo un paio di giorni la cisti sarà notevolmente ridotta, se non completamente scomparsa.

Aloe vera

Il gel all’interno delle foglie dell’ aloe vera possiede numerosissime proprietà per la nostra salute. Applica un po’ di gel direttamente sulla cisti, varie volte al giorno e fino a farla sparire completamente.

Olio di ricino

L’olio di ricino è molto efficace come trattamento contro le cisti, il suo effetto antinfiammatorio riduce il gonfiore immediatamente. Immergere un batuffolo di cotone nell’olio di ricino e applicalo sulla ciste.

Sali di Epsom

sali di Epsom aiutano a purificare la pelle e favorire l’eliminazione delle impurità. In caso di cisti sebacee risultano estremamente efficaci per prevenire le infezioni cutanee ed alleviare l’infiammazione.

 

In Conclusione , un consiglio per prevenire la formazione di ciste sebacea è avere un’accurata detersione della pelle e l’utilizzo di detergenti adatti alla propria qualità di pelle !

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here