Perchè soffriamo di Ansia i Sintomi

0
80
Perchè soffriamo di Ansia i Sintomi

Perchè soffriamo di Ansia i Sintomi

Perchè soffriamo di Ansia i Sintomi

Non è difficile sperimentare nel corso della propria vita uno o piú momenti in cui si soffre di stati d’ansia che sfociano spesso in attacchi di panico. Una condizione di ansia non è sviluppata o causata da un singolo fattore ma da una combinazione di cose. Un certo numero di altri fattori giocano un ruolo, inclusi fattori di personalità, esperienze di vita difficili e salute fisica.

Per curare questa patologia ci si rivolge ad uno psicologo, ad uno psichiatra che può indirizzarvi verso una psicoterapia breve , oppure in un percorso di psicoanalisi piú duraturo, a seconda delle problematiche personali.




Cause

Predisposizione familiare

Alcune persone che soffrono costantemente di stati d’ ansia possono avere una predisposizione genetica verso questa patologia. Tuttavia, avere un parente che vive queste problematiche non significa che automaticamente si svilupperà l’ansia.

Fattori di personalità

La ricerca suggerisce che le persone con determinati tratti della personalità hanno più probabilità di soffrire d’ ansia. Per esempio, i bambini che sono perfezionisti, facilmente agitati, timidi, inibiti, mancano di autostima o vogliono controllare tutto, a volte sviluppano ansia durante l’infanzia, l’adolescenza o da adulti.

Eventi stressanti in corso

Le condizioni di ansia possono svilupparsi a causa di uno o più eventi di vita stressanti. I trigger comuni includono:

  • stress lavorativo o cambiamento di lavoro
  • gravidanza e parto
  • problemi familiari e di relazione
  • grave shock emotivo a seguito di un evento stressante o traumatico
  • abuso o trauma verbale, sessuale, fisico o emotivo
  • morte o perdita di una persona cara.

Problemi di salute fisica

La malattia fisica cronica può anche contribuire a far sviluppare condizioni di ansia . Le condizioni croniche patologiche comuni associate alle condizioni di ansia includono:

  • diabete
  • asma
  • ipertensione e malattie cardiache

Alcune condizioni fisiche possono simulare condizioni di ansia, come una tiroide iperattiva. Può essere utile consultare un medico per determinare se ci può essere un legame con una causa medica per l’ ansia che si sta vivendo.

Altre condizioni di salute mentale

Mentre alcune persone possono soffrire soltanto di stati d’ansia altri vivono questa condizione insieme ad altre patologie di salute mentale. Le condizioni di depressione e ansia spesso si verificano insieme.

Uso di sostanze

Alcune persone che soffrono di ansia possono usare alcol o altri farmaci per aiutasi a gestire la loro condizione. In alcuni casi, questo può portare ad un  peggioramento della situazione  . L’alcol e l’uso di sostanze stupefacenti possono aggravare le condizioni di ansia, soprattutto perché gli effetti di queste sostanze si esauriscono presto e rendono dipendenti.

Come si manifesta un attacco d’ansia

ansia sintomi

Gli attacchi di ansia sono spesso caratterizzati come esperienza:

  • Una sensazione di paura travolgente
  • Sensazione di impazzire o perdere il controllo
  • ci si sente in grave pericolo
  • si percepisce uno svenimento imminente
  • si prova un’ondata di tristezza e oscurità
  • c’è un’urgenza di fuggire
  • Tremore e palpitazioni cardiache
  • Vertigini
  • Sudorazione e mancanza di respiro
  • dolore al petto che si scambia per infarto imminente
  • Formicolio
  • Flussi caldi e freddi

In alcuni casi le cose si aggravano portando anche a :

  • Sensazione di soffocamento
  • Confusione
  • Depersonalizzazione (sentirsi distaccati dalla realtà, separati da se stessi, separati dalle normali emozioni)
  • Derealizzazione (sentirsi irreali, in uno stato da sogno)
  • Vertigini, instabilità
  • Sofferenza emotiva
  • Nausea
  • Sensazione di panico
  • Vomito

I rimedi

ansia sintomi _

Questo elenco non è esaustivo. Come puoi vedere, ci sono molti segni e sintomi fisici, psicologici ed emotivi di un attacco d’ansia. Anche se gli attacchi d’ansia possono essere potenti esperienze fisiche, psicologiche ed emotive, si verificano sempre per ragioni specifiche. Comprendere queste ragioni può metterti in una condizione di controllo degli attacchi d’ansia e panico.

Quando ci comportiamo in modo apprensivo, il corpo attiva la risposta allo stress iniziando a secernere gli ormoni dello stress nel flusso sanguigno. Essi viaggiano verso punti mirati per determinare specifici cambiamenti fisiologici, psicologici ed emotivi che migliorano la capacità del corpo di trattare con una minaccia – o combattere o fuggire  .

La risposta allo stress è progettata per “potenziare” il corpo in modo che sia meglio equipaggiato per affrontare una minaccia. Questo potenziamento della sovralimentazione è una parte vitale del nostro meccanismo di sopravvivenza. Di conseguenza, la risposta allo stress è il nostro alleato quando è in pericolo reale.

Ogni volta che crediamo di essere in pericolo, il corpo attiva una risposta allo stress. Solo perché non sentiamo gli effetti di una risposta allo stress non significa che non sia successo. Più forte è la risposta, più li sentiamo.

Se una persona non ha familiarità con il modo in cui funziona il sistema di sopravvivenza di emergenza del corpo o come viene attivato, la risposta allo stress porta a percepire cose normali come minacce, eventi normali che diventano persino spaventosi . Questo è uno dei motivi per cui molte persone temono gli attacchi d’ansia, perché non li capiscono o perchè non sanno di poterli controllare. Il grado di risposta allo stress è direttamente proporzionale al grado di minaccia percepita.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here