Zuppe d’orzo

0
15
zuppa-d-orzo

Zuppe d’orzo

La zuppe d’orzo e verdure sono una calda zuppa autunnale/invernale a base d’orzo ,  un tipico ed antico piatto del Trentino Alto Adige, oggi preparato in tutto il mondo! Le zuppe d’orzo sono una sorta di minestrone , super buono e anche light, da consumare calda e tiepida.

La ricetta originale della zuppa d’orzo è a base di cerale d’ orzo, verdure e carne , ma esistono numerose varianti. Vediamo nel dettaglio la ricetta trentita e qualche gustosa variante!!!

Zuppa d’orzo: la ricetta trentina gustosa e genuina

zuppa-d-orzo

Per preparare la tipica zuppa d’orzo trentina , chiamata anche  Gerstensuppe, viene utilizzato orzo perlatoverdure e carne affumicata di maiale; l’orzo può essere cotto sia nel brodo di carne ( ricetta antica ) che nell’acqua. La cottura è un pò lunga , circa 2 ore , ma è molto pratica perché non richiede particolari attenzioni durante il tempo di cottura.

L’orzo, protagonista in questa ricetta, è un cereale depurativo e drenante , ricco di proprietà benefiche per l’organismo ; adatto come sostituto della pasta e riso, un piatto salutare e genuino.

Come preparare le zuppe d’orzo

Ingredienti 

100 g di speck
• 100 g di orzo perlato
• 1 carota
• 1 porro
•  costa di sedano
• 1 patata
• una piccola cipolla
• 1 litro e 1/2 d’acqua (in alternativa brodo di carne)
• erba cipollina
• sale
• pepe

 

Tagliate lo speck a cubetti e metterlo in una casseruola capiente su fuoco vivo.

Quando la parte grassa è diventata trasparente, aggiungere l’orzo ben lavato.

Mescolare, versare l’acqua o il brodo di carne e cuocere a fuoco basso per circa 1 ora e mezzo mescolando di tanto in tanto.

Dopo circa 1 ora aggiungere la carota, la costa di sedano e la patata tagliate a piccoli pezzi, insieme al porro e la cipolla affettati, salate e cuocere per i restanti 30 minuti.

A cottura avvenuta spegnete il fuoco, pepate, aggiungere l’erba cipollina tritata e l’olio extravergine di oliva.
Servite immediatamente in tavola accompagnata da crostini di pane e della Grana Padano grattugiato!




Ricette Zuppe d’orzo varianti

Vediamo alcune varianti di zuppe d’orzo alla ricetta tradizionale, sempre facili da preparare e adatte nelle fredde giornate invernali.

Minestra di orzo e fagioli

zuppa orzo-fagioli

Un piatto unico gustoso e vegetariano realizzato con orzo perlato, fagioli cannellini, rossi e neri e un mix aromatico di salvia e rosmarino.

 

Ingredienti

fagioli rossi secchi  100 g

fagioli cannellini secchi  100 g

fagioli neri secchi 100 g

orzo perlato  100 g

olio di oliva   q.b.

1 carota

cipolla media

rosmarino 3 rametti

salvia   3 foglie

peperoncino fresco

 

Mettete in ammollo in acqua fredda i fagioli la sera prima.

Al mattino successivo cuocere i fagioli in acqua con una foglia di alloro per 90 minuti dall’ebollizione .

Nel frattempo , in un altra pentola , versate l’orzo in acqua bollente e lessatelo per una ventina di minuti. Scolate e tenerlo da parte.

Preparare il soffritto: soffriggere in un fondo di olio la carota, la cipolla, le erbe e il peperoncino tritati finemente. Quando le verdure saranno appassite , unire i fagioli con un mestolo di acqua bollente per accompagnare la cottura.

Lasciate insaporire per 15 minuti, e aggiungere l’orzo, regolare di sale e cuocete per altri 15 minuti.

Al termine della cottura servire la zuppa di orzo e fagioli calda ma non bollente, accompagnando con crostini di pane.




Zuppa di orzo e zucca

orzo-e-zucca-zuppe

Zuppa di orzo e  zucca è un primo piatto vegetariana, leggero ,saporito , salutare e poco calorico. Per la buona riuscita di questa ricetta, è importante che la zucca sia buona e dolce, invece la cottura varia in base ai tempi di cottura dell’orzo che utilizzate.

Ingredienti 

150 g di orzo

200 g di zucca (peso al netto degli scarti)

1 scalogno

brodo vegetale

un ciuffo di prezzemolo

Grana Padano o Parmigiano grattugiato*

olio extravergine di oliva

sale

Pulire la zucca eliminando la scorza dura esterna, i semi e tutti i filamenti. Lavarla e tagliarla a dadini.

Spellare lo scalogno e tritarlo finemente, poi rosolarlo in una casseruola con un paio di cucchiaio di olio.

Lasciarlo sfrigolare per un paio di minuti prima di aggiungere un litro di brodo caldo.

Portare il brodo a bollore ed unire l’orzo; quando l’orzo sarà giunto a metà cottura, aggiungere anche i dadini di zucca.

Proseguire la cottura a fiamma medio-bassa e se la zuppa dovesse asciugarsi troppo e l’orzo non fosse ancora cotto, unire qualche altro mestolo di brodo bollente

A cottura ultimata, regolare di sale e profumare con del prezzemolo tritato finemente.

Servire la zuppa di orzo e zucca  ben calda, spolverizzandola con del formaggio grattugiato. Il profumo è indescrivibile ….

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here